La ricerca – di Mariaserena

l’attesa, che viene dal mare

Quando non c’è più strada da percorrere 
né più tempo da trascorrere in attesa
allora il cuore confuso e la ragione disarmata
si fermano e, sgomenti,
l’un l’altra s’interrogano.

Il filo dipanato è già intessuto,
oh tu sola, felice Penelope,
potevi ritornare a svolgerlo
disfatto in nitide matasse
di colori distinti.

E nel groviglio, invece,
di questo tempo
amaro,
il suo veleno già fece il suo lavoro.

Difenderti, ora vuoi e
riarmare la speranza: la vela
nuovamente alzare
a un vento non ostile.

Cerchi parole a spolverar la notte
dell’ottusa avversaria.
Desideri ritorni quell’anima a te bambina
che, sbigottita, ancora fugge.

Cercala lontano dal passato.

4 risposte a “La ricerca – di Mariaserena

  1. Cercala vicino nel passato *

  2. Le tue poesie saranno la mia comagnia nei prossimi giorni. Il libro lo considero un dono speciale e quel "Per Andrea" vergato di tuo pugno lo rende unico !
    Grazie per esserci stata ieri ! Spero vi siate divertiti ! Certo è che c'ho messo, ci abbiamo messo….PASSIONE ! Ed è bello, a 40 anni, sentirsi inebriati da passioni sane siano pure le medesime vissute ad un livello amatoriale. Ma stare su un palco è sempre vita !!
    Ciao, Andrea

  3. Lo spettacolo è stato bellissimo e abbiamo seguito con interesse, divertimento e commozione.
    Grazie a te, Andrea!

scrivi il tuo commento :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...