Archivi tag: ragazzini alla parata militare

Alla parata militare…

I “regazzini” lasciateli giocare.
Alla parata militare, sono stati portati anche ragazzini piccoli, messi in gruppetto e bardati di maglietta bianca e bandierina di ordinanza da sventolare, e poi proposti al Presidente che non sapeva come rigirarsi e rigirarseli e a un parterre di ministri che se avessero avuto il teletrasporto sarebbero stati già altrove.
Mi dato un profondo senso di delusione vedere ragazzini che possono ancora imparare tutto, capire tutto, relazionarsi nel modo migliore (e tante se ne potrebbero dire) affidati a persone che non sanno altro dire che “è una ricorrenza importantissima e siamo felicissimi di essere qui” e poi ancora esibiti come un fan club a ministri e persone che non capiscono un accidenti, e si vedeva, di infanzia.
(oh che begli animaletti)
Per fare un esempio la Casellati stava al cellulare, Fico era su un mondo altrove, Mattarella li metteva in fila per la foto con Bussetti e gli altri stavano appesi come a stagionare. Incolori. c09b7adb-51aa-4527-b575-90aed2cc05df01medium
Insomma, dico brontolando, ma sapendo che venivano sti ragazzini nessuno si è messo in tasca un pacchetto di caramelle e cioccolata (fosse pure la scialapposa ferrerokinder?)
La mia personale verità, che non chiedo di approvare, è che questa società non ha simpatia né empatia per i bambini o i ragazzini e sopporta gli adolescenti (temendo di buscarne); Nello stesso tempo non sopporta i vecchi se non sono potenti o politici. Ma porcamiseria.
Per tutto il resto c’è l’apparenza.

Annunci