Archivi categoria: parole

Cuore di principiante

foglie
Porto dentro me suoni e musiche
come regali che il tempo dilata.
Lo sai? Più ancora cari li rende,
senza appannarne l’eco.
(E di notte, senza timore
ascoltavo, e non volevo dormire,
che la vita tra cielo e campi
fremeva libera e misteriosa
io volevo sapere, volevo capire,
principiante curiosa).
Sciocche parole, senza armonia,
solo rumore di fondo,
non vi ascolto.