Archivi del giorno: 3 marzo 2022

Armi italiane, armi europee alla guerra

Un Insegnante Italiano ammonisce i potenti: “Invito dunque Lei e la società civile tutta alla riflessione, e a recuperare la tradizione del pensiero pacifista e nonviolento”

cianfrusaglia

Gentile Presidente Mario Draghi,

proprio ieri Le scrivevo una lettera aperta, nella quale La esortavo a non alimentare la guerra gettando legna sul fuoco, e anzi a fare il possibile per disinnescare il conflitto.

Più o meno nello stesso momento, Lei dichiarava che il Governo italiano è pronto a inviare alle forzeucraine armi ed equipaggiamenti per far fronte all’offensiva russa, così come sono disposti a fare gli altri Stati dell’Unione europea.

Il tutto, naturalmente, al fine di riportare la pace, per quanto sia difficile credere che la pace possa essere costruita con le armi.

Ecco, come cittadino italiano, come europeo e come essere umano, io non sono d’accordo con questa decisione del Governo. Sappia, per quanto ciò possa importare, che Lei non sta agendo con il mio consenso o per mio mandato.

Ciò premesso, non posso non sperare che la linea dura adottata dall’Unione porti a una…

View original post 152 altre parole