e Renzi s’addice al Benigni

Notecellulari

hqdefaultNo, non gioisco anche perché non mi piace vincere facile, solo mi lecco un po’ baffi e graffi costatando la penosa sorpresa dei molti che basiscono, si addolorano e si mostrano delusi per l’inchino e il consensuale abbraccio di Benigni verso Renzi.

E non mi chiedo come si potesse pensare che quel provincialotto pratese fosse qualcosa di più di un ben raccomandato, abile affabulatore di ciarle in salsa ideologico-populista, uno che sfodera un film su un olocausto camuffato da novella per la buonanotte, uno che legge Dante come se fosse un romanz-fumetto con Dante e Virgilio sospesi tra Robin e Batman e uno che legge la Costituzione come se fosse il regolamento del fantacalcio.

Non me lo chiedo, altrimenti avrei trovato la risposta che non io sola sto cercando; si tratta della risposta a una semplice, ma fastidiosa, domanda: perché troppi italiani sono felici succubi dei media e altrettanto felici…

View original post 94 altre parole

Annunci

scrivi il tuo commento :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...