giornali? smettere il vizio

la mia cattedra, di Italiano

Smettendo di acquistare quotidiani non perderemmo poi molto, tanto più che i vari tg e le rubriche di cosiddetta informazione non fanno altro che leggerci, con sussiego devoto, pezzettini per così dire salienti della stampa. Anche io leggevo quotidiani, almeno due ogni mattino, la domenica tre.
Ho anche aderito, quando insegnavo, a un progetto del Corriere: il quotidiano in classe, e tanto era seria la mia convinzione che ogni mattina prelevavo un pesante fascio di quotidiani li portavo a scuola. Era una fatica fisica pesante; infatti l’edicolante che graziosamente aveva accettato di ricevere il pacco di giornali me li faceva trovare a terra e non mi aiutava a sollevarli.
All’ingresso soavi colleghi mi apostrofavano: giornali! e pretendevano di accaparrarsene copie che io invece difendevo per i miei ragazzi.
A cosa è servito tanto zelo?
E’ servito a vivere fino in fondo una convinzione e a maturarne una diversa: fanno vergogna.

Annunci

2 risposte a “giornali? smettere il vizio

  1. anche questa tua convinzione è non solo obiettiva , ma anche condivisa ..

scrivi il tuo commento :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...