Mamme & Bulli, grazie mamma!

No, non voglio perdere la mia serenità nativa pensando che in tivvù e dintorni si intervistano mamme piangenti dal seno singhiozzante perchè al pupo de casa (quinto anno delle superiori) sequestrorno (hanno sequestrato) il cellulare che gli serve “solo per chiamare mammina che lo va a prende alla metro!” e il pupo de casa voleva prendere a capocciate una prof quando ha visto mammina piangere ma, porello, s’è beccato una malevola sospensione da una preside incazzosa. No, non perderò la nativa serenità. E’ primavera, svegliatevi mammine. I vostri pupi adorati tra cinque o sei anni fanno la festa, ma a voi. Avete presente quelli che sprangano le mammette. Ecco quelli. E li avrete fatti voi. Vi amo mamme italiane. Le cretinate mi son sempre piaciute, figurati.
E  mando un bacio ai miei genitori, ormai perduti a questa vita, che mi mandavano a scuola a piedi pure col diluvio o la neve. Grazie  sempre.

Annunci

scrivi il tuo commento :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...