Archivi del giorno: 28 settembre 2014

Ritrovare le chiavi della Bastiglia

simbolo

Dobbiamo ritrovare le chiavi della Bastiglia.
Sappiamo tutti molto bene che la cosiddetta presa della Bastiglia fu, come scrive George Lefevre, “un evento in sé mediocre”; ma sappiamo anche che quello, come tutti gli eventi che irrompono a cambiare il corso della storia e, in questo caso, ad infrangere un simbolo di un potere secolare e temuto, fu un evento che segnò un momento di non ritorno e che trasmise in tutto il popolo di Francia, nel giro di pochi giorni, la certezza che ci si poteva ribellare alla Monarchia e dunque al potere. Tanto è vero che già quel giorno il re meditò la fuga.
Scrivendo che dovremmo ritrovare le chiavi della Bastiglia intendo proprio questo: sarebbe ora di cambiare mentalità e di capire che non è vero che non si può far nulla, non si può far altro, non c’è alternativa”, e via dicendo.
Il cambiamento strombazzato non è che un falso cambiamento, è una finta riforma, è un ulteriore trasmettitore di ulteriori privazioni. E infatti stiamo sempre peggio, abbiamo meno lavoro, meno tutele, meno soldi, meno sicurezza.

Svegliamoci.