Riscritture sotto le righe: ORTIS

Fuggito da patria con gran sacrificio
il giovane Jacopo è alquanto stranito
tra studi e Plutarco accadde però
che sposa d’altrui, sventato! egli amò.

Tra gemiti e tremiti entrambi or tradivan
l’ignaro cornuto che intanto viaggiava
un bacio, sol uno! scambiavansi, ma
scriveva egli sempre a Lorenzo, che sa.

Perduta la patria e la donna piangeva
 quest’Ortis  e scriveva, scriveva, scriveva…
Fu forse per questo che inchiostro finì
e, dalla sua mano il meschino, morì.

Qualcuno leggendolo al Werther pensò
nol disse a nessuno, e fu meglio però.

Annunci

scrivi il tuo commento :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...