Non solo cigni, al Teatro dell’Opera di Roma

La sera del 29 dicembre siamo andati a teatro con la nipotina: regalo di Natale biglietti per il Lago dei Cigni al Teatro dell’Opera di Roma.
1)Beh… spettacolo bello.
2) Beh Beh… l’onorevole Mauro si aggirava nella hall mentre noi PAGANTI stavamo fuori ad attendere (per vari minuti nell’imminenza dello spettacolo) che ci facessero almeno entrare.
3) Beh behhh behhhh l’onorevole Bocchino ci ha fatto notare che avevamo sbagliato posto perchè quello era il suo (vero, ma chissà perchè ci sono palchi vuoti con il teatro riulta esaurito?)
4) Behh .. dalle locandine vengo a sapere che Bruno Vespa risulta nominato dal ministro Bondi quale rappresentante del ministero dei Beni e delle Attività Culturali nel consiglio di amministrazione della Fondazione Teatro dell’Opera di Roma.
5) Ahhh che bellezza! il PALCO REALE risultava interamente occupato da bionde sventolanti e altra fauna signorile: ma abbiamo ancora bisogno di palchi reali?
La nipotina mi chiede: – ma cos’è il palco reale?
Io spiego
Lei dice – ma abbiamo ancora il … RE?
– Mica uno solo!- ho risposto d’impulso, poi ovviamente ho spiegato.
6) Ho fatta una fotina solo alla fine, non erano consentite, ma… io dico, uno paga un bigliettone costosissimo e poi non può manco scattare una foto?

alla fine applausi per tutti, ovvio

Annunci

Una risposta a “Non solo cigni, al Teatro dell’Opera di Roma

  1. Andrea (ex alunno)

    Povera patria! Schiacciata dagli abusi del potere
    di gente infame, che non sa cos’è il pudore,
    si credono potenti e gli va bene quello che fanno;
    e tutto gli appartiene.
    Battiato

scrivi il tuo commento :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...