Chi dorme non piglia piazza – di Anna Lombroso

Chi dorme non piglia piazza.

Annunci

Una risposta a “Chi dorme non piglia piazza – di Anna Lombroso

  1. Ha proprio ragione Anna Lombroso : “E infatti ieri non erano a fianco dei metalmeccanici e nemmeno degli studenti, che a loro non piace la parte giusta.
    Si sono appropriati delle parole della frustrazione di noi adulti (o vecchi) che vediamo emarginare i nostri figli dopo averli cresciuti perché fossero liberi e autonomi, si sono appropriati della disperazione dei licenziati, dei disoccupati, degli esclusi per i quali avevamo conquistato diritti e dignità di cittadini lavoratori, si sono appropriati della rabbia dei giovanissimi che già a scuola percepiscono il terrore di essere esclusi per sempre dalla vita sociale e produttiva; tutto questo mentre c’è chi definisce genericamente e colloca sotto l’unica definizione di minoranze marginali quello che ormai un popolo. E le triangolazioni tra poteri continuano.

scrivi il tuo commento :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...