Civati, in mutande

Ammetto una certa ritrosia a trattar l’argomento, ma ci andrò leggera leggera.
Dopo il celodurismo del senatùr Bossi, non sono mancati emuli di un linguaggi che, in tempi meno sciatti di questi, non avremmo esitato a definire volgari.
Ma no, non è il caso di ripercorrere una storia di così basso livello.
In tempi recenti addirittura il premier Letta si è distinto per aver esibito acciai di personale attribuzione.
Durante il confronto dei tre prodigiosi candidati alle primarie PD è stato il Civati (che di rosso pare avere solo il capello frangiato) a esortare a una maggiore pudicizia sciorinando una frase elegantissima:
“le palle è meglio non metterle fuori ma tenerle dentro!”
Che dire? Mettiamola così:

Il Civati rubacuori
esortava: no, non fuori
i gioielli, che portento!
meglio è tenerli dentro.

E l’Italia… ormai alla fame
sopportava il mutandame.

Ma che fatica.

Annunci

scrivi il tuo commento :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...