Stregati dal pomodoro

dal mio blog CASA IN COLLINA

Casa in campagna tra Adriatico e Sibillini

pomodori wpNon avevo mai mangiato pomodori così buoni.
Il mio legame col pomodoro risale ai tempi in cui, piccola ragazzetta, imparavo i primi rudimenti di cucina e mia madre mi insegnava a prepararli in insalata: lavati, privati del picciolo, tagliati in fettine regolari e disposti nella terrina da insalata.
Mentre li tagliavo, nelle sere di prima estate, ascoltavo la sigla della trasmissione sportiva che parlava del Giro d’Italia in bicicletta: e quindi la maglia rosa e le fette rosate si mescolavano tra fantasie e gusto così come la sigla musicale con la voce di Adriano De Zan e le vittorie di tappa con Nencini e Gaul, Baldini e Anquetil. Tempi forse ancora eroici del ciclismo, tempi in cui si obbediva alle mamme anche affettando pomodori: a regola d’arte.

A Petritoli i pomodori li coltivavano Mario e Peppe, padre e figlio, che avevano abitato la casa e coltivato la terra e l’orto…

View original post 95 altre parole

Annunci

scrivi il tuo commento :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...