Archivi del giorno: 13 marzo 2013

En attendant la fumata in Vaticano

Un gabbiano temerario (o messicano) 
sul tetto vaticano
aspetta la fumata.
Guadagna la giornata
vendendo ombrelli un cinese a un africano.

Annunci

Cervelli all’ammasso e star system pronta cassa

Dialoghi dal presente
Civis Italicus: Il parlamento europeo non vota il bilancio, che fare??
Mister Prontarisposta: Chiediamo a Littizzetto!
Civis Italicus : Il presidente Napolitano non sa chi scegliere per formare il governo!
Mister Prontarisposta: Chiediamo a Crozza, no?
Civis Italicus: E l’euro? e lo spread? e l’articolo 18?
Mister Prontarisposta : Telefoniamo subito a Benigni, lui lo sa.
Civis Italicus: Abbiamo bisogno di governabilità, sennò è lo sfascio.
Mister Prontarisposta: Ascoltiamo cosa dice Celentano!

Civis Italicus : Non mi bastano i soldi per la spesa…
Mister Prontarisposta : SPRECONE! Cavoli TUOI! E poi la fame è bella.

Conclave: fumata nera

Col naso alzato tra l’ombrello e il cielo
il pellegrino scruta quel camino
e dando un po’ di gomito al romano
domanda: ma quel fumo è ancora nero?

Il fatto è che s’aspetta un papa nuovo
e mentre piove e il cielo è grigio scuro
quel fil di fumo bianco è una speranza
chissà? un segnale che ci dia un messaggio
in mezzo a tanto nero è già abbastanza .