As Time Goes By – I giovani sono conservatori?

Ha scritto Lev Tolstoj: “Si tende a pensare che siano i vecchi i più fervidi conservatori, e i giovani gli innovatori. Non sempre è così. Di solito i più fervidi conservatori sono i giovani che hanno voglia di vita, ma che non pensano,né hanno il tempo di farlo, a quale sia il modo migliore per vivere, prendendo così a modello lo stile della vita preesistente.
Oggi le cose, mentre il tempo passa non sono molto diverse, ma ci sono due differenze formali:
1) oggi i cosiddetti giovani hanno esteso la categoria giovanile fino oltre i 40, ma considerano comunque vecchi chi abbia vent’anni più di loro
2) I giovani prendono a modello non lo stile della vita preesistente (che poi sarebbe quello dei loro genitori o nonni), bensì quello veicolato dal conformismo dello schema che mette in campo la competitività ed anche l’esclusione.
Tuttavia molti tra i giovani sono sempre fervidi conservatori, anzi fervidi conservatori cavernicoli.

3 risposte a “As Time Goes By – I giovani sono conservatori?

  1. Perché ho scritto questo breve post?
    Perché lungo e faticoso, frutto di lotte, è stato il cammino verso la tolleranza, la giustizia sociale, il riconoscimento dei diritti della persona; ma non sempre si può lasciare in eredità ciò che si conquista. Possiamo lasciare, in eredità, solo gli spiccioli della civiltà; ma il cammino dev’essere continuato, la rotta riesaminata, le tappe raggiunte da ciascuno. Ciò che non avanza regredisce. Sciami di violenza inseguono la luce degli ideali, per oscurarli. Tra i nemici la semplificazione. Penso che sia necessario, invece, amare la complessità, il tempo lungo, il passo costante, il tenersi per mano.

    • ciao MariaSerena,sai già che leggo le tue note … sono sempre interessanti … questo post è interessante descrive la saggezza del tempo passato .. la foto mi ricorda una società povera di beni di consumo , ma ricca di altri valori … perfettamente il contrario della attuale che sicuramente sara anche virtuosa .. ma fortemente schiava di un benessere senza aspettativa di vita sostenibile .. per i nostri nipoti … ai quali auguro di avere la forza di cambiare e la soddisfazione di crescere::

  2. grazie umberto, sia per l’attenzione sia per la sensibilità con cui cogli i significati aiutandomi a chiarire meglio!

scrivi il tuo commento :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...