Diario di Mariaserena, in meno di cento parole. n.2 – Cronaca e Memoria

Videoascoltato, a Porta_a_Porta, Monti affabulante & contegnoso &severo che ha ammonito passato e presente, cronaca e memoria: governi passati?hanno consentito a tutte le istanze caricando sulle spalle dei giovani debiti ora da pagare.

Aveva  ragione Gramsci: dobbiamo studiare la Storia.

Novembre 1944: Mio padre, reduce dalla Russia, lavora in miniera. Nello sfacelo dell'Istruzione la Storia viene ignorata da anni. Strategicamente.

Riassumo: Cosa hanno affrontato i governi coi nostri genitori e noi in meno di 80 anni dal 1945?

Poca roba: ricostruire un’Italia devastata da 2^ guerra mondiale e conseguenze, macerie comprese.

Monti saprebbe farlo meglio?

2 risposte a “Diario di Mariaserena, in meno di cento parole. n.2 – Cronaca e Memoria

  1. Mariaserena, concordo, dobbiamo studiare la Storia.
    in questo momento mi viene in mente che ogni governo tende ad appropriarsi di più potere di quanto sia necessario in una data situazione. La misura di questo eccesso rappresenta l’esatta differenza tra amministrazione e governo. Ciò può essere definito un “surplus politico” in quanto il principio politico è sempre più forte rispetto al principio sociale richiesto in una certa situazione. Il risultato è una continua diminuzione della spontaneità sociale. Ho parafrasato Martin Buber e Colin Ward.
    Guardo la foto di tuo padre e ci vedo la spontaneità sociale, il desiderio di fare, di costruire, quello stesso desiderio che ha animato e anima noi ancora adesso.
    Mi chiedo se non sia fallita l’idea di Stato e se non sia fallita l’idea stessa di Democrazia. Stiamo applicando un modello politico ormai logoro. le conseguenza sono sotto i nostri occhi.
    Io non vedo democrazia intorno a me, Solo oligarchia plutocratica. E la storia ci insegna come sono andate le cose…ma quelli erano altri tempi e il popolo aveva fame soprattutto di cibo.
    A quanto pare, finché avremo del cibo, le cose resteranno così come sono… ma a questa prospettiva non voglio proprio credere…

  2. Le misure adottate dal governo Monti lungi dal risolvere i problemi li acuiranno e renderanno il paese ancora più misero. A chi giova tutto questo? Alla finanza rapace che potrà appropriarsi di ciò che rimane dei gioielli di Stato come Eni, Finmeccanica etc, a prezzi stracciati. Purtroppo questa è l’unica lettura che riesco dare alla sua cura che mette a stecchetto un paese che già soffre d’inedia. La storia si dice sia maestra di vita ma evidentemente questo nuovo potere ha bandito i Maestri… Un abbraccio e buona giornata.

    Ps: anche io mi sono trasferito su wordpress e questo mio commento ti lascia traccia del mio blog

scrivi il tuo commento :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...