Filastrocca Estate – di Mariaserena Peterlin

ESTATE

ESTATE                                                                                –

Es
est
esta
estate
con parole
animate e giocate.
Es tu sei
est egli è,
ma la direzione
del sole che sorge
prevale o raccoglie
il senso che c’è?
Es Est Es Est Es Est Es Est
che suona come
cicala in sordina
o vento umido
della marina che filtra
nei suoni brandelli e canzoni
di tempi e di cose,
di rami di ro-se.
Ma, se?
Se fosse spagnola
oppure criolla
la musica-balla
es est esta estate
le mani battute
le dita calzate
abbronzate a danzare
es est esta estate
già stanca di te.
Estate, esta volta
non dura, ma ascolta.

Esta Estate
in cui state
col ritmo calante
col tempo un po’ andante
e un po’ nonsochè.

Annunci

2 risposte a “Filastrocca Estate – di Mariaserena Peterlin

  1. L'abete della tua estate mi ricorda la montagna che ho appena lasciato, ora rivive nei ricordi della voce del vento, del silenzio dell'aria, del profumo dei fiori.

  2. C'era una vecchia canzone (La voce del silenzio) che oggi può apparire retorica, ma che mi è venuta in mente leggendo le tue parole.
    I ricordi hanno una loro voce.

scrivi il tuo commento :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...