GIAPPONE, marzo 2011 – di Mariaserena Peterlin

PER VOI, CHE DALLO SCHERMO VEDETE

 
No, non scrutate i loro visi 
né fissate con occhi sorpresi
per cercare le tracce
di un dolore esibito.

L’ipocrita sorpresa
non vi colga a fissare
le mandorle asciutte
o il respiro mascherato
e costretto
da bende polverose.

No, non è un film,
non è un game o un reality
trastullo di menti annoiate.

Uno è il dolore del  mondo
a che il mondo sia uno.

ho messo il mio cuore
vicino al vostro cuore (*)”:
esile speranza di sollievo
unica possibile, adesso.

———
(*) la frase è di Papa Giovanni XXIII

scrivi il tuo commento :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...