Archivi del giorno: 15 febbraio 2011

RACCONTO NOTTURNO – di Mariaserena Peterlin

 
RACCONTO NOTTURNO

clicca  sull'icona per vedere il testo in versione fotopoesia 


RACCONTO NOTTURNO
 


Mentre la notte avvolge
terra e cielo
e gli uomini e le cose
cedono senza fretta
al tempo dell’incosciente sonno,
insidiosi maturano
gli incubi e i pensieri:
non attendono e incalzano
più di oggi e di ieri.
Ti ritrai lentamente, soccorso chiedi
alla ragione amica
ché questo sonno antico
non si perda in
fatica.
Chiudi in silenzio gli occhi
e rallenti il respiro.
Passerà questo tempo
passerà.

Ti racconti una storia
che ti riporta indietro.
Lo sai ch’è già accaduto
è come un liscio vetro
da cui guardi attraverso:
né odori né rumori
solo sembianze e segni
a stento conosciuti,
ma li ripeti piano
narrandoli a te stessa.
L’alba ti giunga amica
con la luce sommessa,
come una dolce voce
con un raggio soltanto
cancellerà quegli incubi
e il sogno, che è ormai stanco.  
         

Mariaserena Peterlin, 15 febbraio 2011

 

Centomila, una, qualcuna – Notecellulari di Mariaserena Peterlin

Il 30 Ottobre del 1996, alle 13.04 ho aperto questo  mio primo Blog: notecellulariDisegno Nicola_03 002 iniziando la mia navigazione ed esperienza di blogger. Senza nessuna erudizione o informazione in materia ho chiesto le istruzioni base ad Elena, mia figlia, che mi ha semplicemente passato l’indirizzo di splinder e mi ha detto: registrati, trovi tutto man mano che vai avanti. Ho scelto il mio avatar, la foto qui a fianco, e mi sono buttata. L’idea iniziale era quella di dare visibilità al mio primo libro “La mia classe non è doc” che non avevo ancora stampato e, pur avendo provato senza convinzione a inviare a quattro editori, mi scocciava continuare a proporre come una postulante. 
"Farò da me" pensai. Qui dovrei aprire una parentesi, cosa che non farò, sulle recenti scelte editoriali relative a scuola e dintorni. Fatto sta che l'avventura ha preso molte altre direzioni.

Insomma da quella data è accaduto molto e potrei raccontarne tante.
Scrivo queste righe solo per trasmettere e partecipare la mia soddisfazione e gioia per aver fatto questa scelta che mi ha permesso di incontrare moltissime persone, di scambiare idee, di incrociare percorsi e di imparare.

Oggi il contatore di Notecellulari, blog capostipite degli altri aperti nel tempo su varie tematiche tocca i 100.000 contatti. Per quel che vale o non vale un contatore, io lo considero comunque un punto di partenza. E va bene così.
 

Per festeggiare mi sono riletta il primo commento ricevuto, quello di Davide un mio ex-alunno che mi scrisse:
allora sono le 0.40 e io sto qua a leggere ^_^ mi sono divertito parecchio hehehe!!! grande grande ho anche provato un po’ di nostalgia nel fatto di non stara piu in classe con lei e poi mi fa strano vedere di quante cose lei più che altri sia riuscita a capire e vedere in noi. 
ciaooooo!!!!”