GELMINI IN PICCHIATA

Chi ha a cuore la Scuola, l’Istruzione e il nostro paese non critica GELMINI & MIUR per Edunet-squarepregiudizio o per la sua eventuale ideologia politica, per quanto mi riguarda, addirittura, le avevo dato fiducia perché tendo a pensare che una persona giovane sia disposta a connettersi con il presente, sia flessibile e dinamica,  abbia potenzialità interessanti: ma sono costernata.
A volte chi non ha esperienza sa almeno imparare ed ascoltare; in questo caso invece no.
Si impara infatti da chi sa, da chi conosce, da chi dialoga: invece il MURO GELMNI si rifiuta anche di entrare nella logica della complessità del mondo dell’Istruzione. Il fallimento gel miniano ha già nuociuto gravemente a tutto il mondo dell’ISTRUZIONE, ma porta danni a tutto il paese e ne farà di seri anche al governo.
Per fare un esempio, che potrebbe interessare chi è attento ai numeri e ai sondaggi, solo su Facebook c’è un gruppo di studenti (e non solo) anti-Gelmini che conta quasi 300.000 adesioni , per l’esattezza, in questo momento sono
294.234 membri
Ci sono poi i gruppi di insegnanti di ruolo.
Ci sono anche i DOCENTI precari disoccupati e sovente licenziati!
C’è anche qualche sindacato, ma di quelli come si fa ad aver fiducia?

Contrariamente a quanto si cerca di far credere (e di ciò che si tace) difendere la scuola dai tagli non significa imbarcare fannulloni, ma DARE RISPOSTE SERIE ALL’EMERGENZA EDUCATIVA.
Se la mia fosse una voce nel deserto non ci sarebbero Provveditorati occupati, centinaia di migliaia di studenti in agitazione insieme a decine di megliaia di professori e maestri.
Se poi si considera che dietro ogni studente o insegnante ci sono altrettante famiglie, molti amici, molti colleghi… come se fa a non capire che la situazione scuola rischia un’esplosione drammatica?

Annunci

scrivi il tuo commento :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...