Scuola, abbiamo un serio problema: non sa di che parla

Mariaserena per notecellulari 2008 044Se non fosse pomposamente allucinante Gelmini sarebbe disarmante quando parla di scuola e di riforma scolastica. Perchè, se a qualche addetto ai lavori della scuola fosse sfuggito, ella pretende di aver dato vita a una sua RIFORMA.
(Spero che il filosofo Gentile, autore dell’ultima vera Riforma, ucciso nel 1944, non soffra, a questa presunta notizia, ulteriori pene nel suo eterno riposo.)

Ma limitiamoci a quella che la Ministra proclama come la Sua Riforma snocciolandone i 5 punti per terra per mare e sui media:
1. maestro unico
2. ammissione alla maturità solo con tutte le materie sufficienti e non con il sei di media
3. sms ai genitori per ogni assenza degli studenti
4. Educazione fisica come materia che fa media
5. pagelle su web

OBIEZIONE al Punto 1: Ci consenta, Ministra, ma questa non è altro che, a voler essere largamente generosi, una interpretazione a volte restrittiva e altre volte fantasiosa di norme già esistenti.
Il maestro unico non era obbligatorio, ma rispondeva ad esigenze didattiche di cui si può discutere solo in termini pedagogici. Ella al contrario afferma la solfa anni 50 “La maestra è una seconda mamma: dunque una è meglio che due”. Penoso.

OBIEZIONE al Punto 2: Ammissione all’esame. Da sempre (ma proprio dal giurassico) l’ammissione all’esame di stato (o Maturità) è stata condizionata da un giudizio motivato del Consiglio di classe, pertanto sufficienza o non sufficienza la valutazione collegiale escludeva automatismi. Inoltre una adeguata motivazione che tenesse conto di tutti gli elementi forniti da tutti i docenti membri del Consiglio e coordinati dal Preside garantiva la necessaria equità all’Ammissione.

OBIEZIONE al Punto 3: sms ai genitori. Se invece di una lettera o di una comunicazione telefonica si preferisce tempestare i genitori di sms faccia pure. Tim, vodaphone, wind ed affini ringrazieranno. Ma questa è una riformicchia da cellulare-dipendente, e non da Ministro.

OBIEZIONE al Punto 4: Educazione fisica come materia che fa media. Dove sta la novità? Si sono fatti esami con il Prof di Educazione fisica membro interno, con il colloquio nella disciplina e, in alcuni casi, con la prova pratica in Ed. Fisica. Il voto ha sempre fatto media. Ma forse la Ministra era "esonerata"?

OBIEZIONE al Punto 5: pagelle su web. Sai le risate. E’ impossibile, francamente, non pensare a niente di meglio che ai nostri giovani hacker al lavoro. Anzi auguro loro buona fortuna. Questo punto non merita davvero nemmeno un’obiezione. Si autoelimina, come quando a filetto ci si infila in un mulinello mangia-pedine.

E qui mi taccio. Ma abbiamo un grosso problema.

Annunci

scrivi il tuo commento :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...