SALVINI VA IN EUROPA CANTANDO (ma Bossi dice che stona)

BANALITA’-A’ .

Un elemento imprescindibile, per una lobby aristocratica, che parla da un’eternità

E’ vero, Matteo Salvini ha brindato e cantato; ha intonato un coro goliardico-sportivo-campanilistico, provocatorio, non proprio chic anzi volutamente ruspante e trucidone ed ha apostrofato “i napoletani”. A Roma-Laurentino qualcuno commenterebbe sbrigativamene che "ha sgravato".

Tutti sanno che lo stesso coro viene amorevolmente riservato, volta per volta, ad altri avversari: ad esempio a Roma i romanisti lo cantano ai laziali e (in questo caso) la strofa finale non è trascrivibile, ma del resto viene amorosamente ricambiata.
E’ vero, è molto più trendy e soft tifare dagli spalti riservati, a costo zero, delle tribune stampa o delle tribune vip inneggiando, avvolti in maglioni di cachemire, ai polpacci smaglianti e firmati degli attempati puponi nazionali di tutte le maglie.
Però mettetevi d’accordo: o si getta alle ortiche tutto il trash (del calcio e non) e il suo apparato emotivo comincia a calibrarsi e a incanalarsi nel bon ton, che può essere a volte raccapricciante, oppure non ha senso continuare fare le educande telecomandate.
Personalmente preferisco l’esternazione vivace e polemica, non cafona ma non ipocrita, al chiacchiericcio e al sussurro emotivamente corretto.
Personalmente voto per l’abolizione delle sassate mediatiche come dell’isteria idolatrica nei confronti del calcio e del suo apparato, ma anche nei confronti di qualunque persona pubblica.
Ma è un’opinione personale. Di assoluta e voluta… semplicità-à.
Annunci

15 risposte a “SALVINI VA IN EUROPA CANTANDO (ma Bossi dice che stona)

  1. Propongo, sulla stessa musica, la versione piemontese sponda Juventus… io la versione napoletana la canto sistematicamente a mia nonna (napoletana) che mai si è offesa ;.)))

  2. Da Napoletano, orgoglioso di esserlo,mi dico completamente allineato al pensiero della nostra Maria Serena.Mi offende molto di più chi ha pasciuto e si è sviluppato sul clientelismo che affoga il Meridione ed in primis la mia città.Mi offendono tutti i teoremi sulla legalità compresi i professionismi legati ad essa.Mi offende lo sperpero enorme di risorse pubbliche mascherato da rinascimento culturale .Mi offende la collateralità e la connivenza con i soliti agitatori e rimestatori che impediscono qualunque sviluppo di affari nella mia città.Mi offendono di più i 10 anni di panorama “Vesuvio e monnezza” raccontato con la presunzione di un popolo che tutto sommato ci ha fatto l’abitudine.Cornuti e mazziati.Mi offende il regime da basso impero che corrompe le coscienze ed è proprio il primo a parlare di dignità offesa da stupide quanto innocue canzoncine.Ecco perchè la Lega Nord a CastelVolturno ha preso quasi il 9%.CastelVolturno è l’emblema del degrado e della sofferenza.Non sarà la filastrocca di Salvini a cancellare questa offensiva quanto dolorosa realtà.
    Prat Pratico

  3. Da Napoletano, orgoglioso di esserlo,mi dico completamente allineato al pensiero della nostra Maria Serena.Mi offende molto di più chi ha pasciuto e si è sviluppato sul clientelismo che affoga il Meridione ed in primis la mia città.Mi offendono tutti i teoremi sulla legalità compresi i professionismi legati ad essa.Mi offende lo sperpero enorme di risorse pubbliche mascherato da rinascimento culturale .Mi offende la collateralità e la connivenza con i soliti agitatori e rimestatori che impediscono qualunque sviluppo di affari nella mia città.Mi offendono di più i 10 anni di panorama “Vesuvio e monnezza” raccontato con la presunzione di un popolo che tutto sommato ci ha fatto l’abitudine.Cornuti e mazziati.Mi offende il regime da basso impero che corrompe le coscienze ed è proprio il primo a parlare di dignità offesa da stupide quanto innocue canzoncine.Ecco perchè la Lega Nord a CastelVolturno ha preso quasi il 9%.CastelVolturno è l’emblema del degrado e della sofferenza.Non sarà la filastrocca di Salvini a cancellare questa offensiva quanto dolorosa realtà.
    Prat Pratico

  4. Da Napoletano, orgoglioso di esserlo,mi dico completamente allineato al pensiero della nostra Maria Serena.Mi offende molto di più chi ha pasciuto e si è sviluppato sul clientelismo che affoga il Meridione ed in primis la mia città.Mi offendono tutti i teoremi sulla legalità compresi i professionismi legati ad essa.Mi offende lo sperpero enorme di risorse pubbliche mascherato da rinascimento culturale .Mi offende la collateralità e la connivenza con i soliti agitatori e rimestatori che impediscono qualunque sviluppo di affari nella mia città.Mi offendono di più i 10 anni di panorama “Vesuvio e monnezza” raccontato con la presunzione di un popolo che tutto sommato ci ha fatto l’abitudine.Cornuti e mazziati.Mi offende il regime da basso impero che corrompe le coscienze ed è proprio il primo a parlare di dignità offesa da stupide quanto innocue canzoncine.Ecco perchè la Lega Nord a CastelVolturno ha preso quasi il 9%.CastelVolturno è l’emblema del degrado e della sofferenza.Non sarà la filastrocca di Salvini a cancellare questa offensiva quanto dolorosa realtà.
    Prat Pratico

  5. Un po’ vi invidio, non ho ascendenti napoletani; ma per questo mi definisco da sempre “diversamente napoletana!”

    Aggiungo che Fini avrebbe potuto chiedere di “chiarire” e non di “chiedere scusa”. Questo nel miglior stile politico anni 50-60 che lui conosce certamente. Insomma c’è da imparare perfino dal linguaggio della guerra fredda. E aggiungo anche che, evidentemente, per i sessantenni ed ultra il pianeta dei trenta-quarantenni è completamente ignoto, anche nel linguaggio.
    Peccato. La conoscenza reciproca è istruttiva.

  6. Un po’ vi invidio, non ho ascendenti napoletani; ma per questo mi definisco da sempre “diversamente napoletana!”

    Aggiungo che Fini avrebbe potuto chiedere di “chiarire” e non di “chiedere scusa”. Questo nel miglior stile politico anni 50-60 che lui conosce certamente. Insomma c’è da imparare perfino dal linguaggio della guerra fredda. E aggiungo anche che, evidentemente, per i sessantenni ed ultra il pianeta dei trenta-quarantenni è completamente ignoto, anche nel linguaggio.
    Peccato. La conoscenza reciproca è istruttiva.

  7. Un po’ vi invidio, non ho ascendenti napoletani; ma per questo mi definisco da sempre “diversamente napoletana!”

    Aggiungo che Fini avrebbe potuto chiedere di “chiarire” e non di “chiedere scusa”. Questo nel miglior stile politico anni 50-60 che lui conosce certamente. Insomma c’è da imparare perfino dal linguaggio della guerra fredda. E aggiungo anche che, evidentemente, per i sessantenni ed ultra il pianeta dei trenta-quarantenni è completamente ignoto, anche nel linguaggio.
    Peccato. La conoscenza reciproca è istruttiva.

  8. E’ più razzista il commento di tal Merlo di Repubblica sull’indifferenza dei napoletani di fronte a una sparatoria o la canzonaccia di Salvini? (per i dettagli vi invito a leggere i post sul mio blog).

    Il bue salottiero chiama cornuto l’asino popolare.

    Il razzismo non sta nelle chiacchiere ma nella disposizione del cuore. E di entrambi, questa, non la conosciamo.

  9. E’ più razzista il commento di tal Merlo di Repubblica sull’indifferenza dei napoletani di fronte a una sparatoria o la canzonaccia di Salvini? (per i dettagli vi invito a leggere i post sul mio blog).

    Il bue salottiero chiama cornuto l’asino popolare.

    Il razzismo non sta nelle chiacchiere ma nella disposizione del cuore. E di entrambi, questa, non la conosciamo.

  10. E’ più razzista il commento di tal Merlo di Repubblica sull’indifferenza dei napoletani di fronte a una sparatoria o la canzonaccia di Salvini? (per i dettagli vi invito a leggere i post sul mio blog).

    Il bue salottiero chiama cornuto l’asino popolare.

    Il razzismo non sta nelle chiacchiere ma nella disposizione del cuore. E di entrambi, questa, non la conosciamo.

  11. Non frequento lo stadio, ma conosco bene i giovani; alcune espressioni sono generazionali più che politiche.

scrivi il tuo commento :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...