TERMINA LA I GIORNATA CONTRO LA PEDOFILIA – MA L’IMPEGNO CONTINUA

Scende la sera sulle nostre due giornate contro la pedofilia.EDUNET_LUPO
Grandi ed accesi sono stati i nostri sentimenti trascinati da emozioni, tensione e coinvolgimento.
 
L’iniziativa di PRATICOMONDO EDUNET è nata come PRIMA GIORNATA CONTRO LA PEDOFILIA su WEB, ma la partecipazione e l’impegno dei partecipanti e dei lettori l’hanno raddoppiata: ed è diventata una 48 ore.
L’evento è stata organizzato per suscitare attenzione attiva in aiuto dei bambini sottoposti a violenze ed abusi.

Abbiamo volutamente evitato di citare i casi specifici e gli orrori documentati e rintracciabili anche troppo facilmente su Internet. Nessuno ha cercato sensazionalismi; ci siamo dati una missione contro la pedofilia per smascherarla e prevenirla.

Il messaggio è questo: non ci rivolgiamo ai pedofili pensando di curare o risolvere la loro perversione, noi ci rivolgiamo a famiglie, educatori, persone e cittadini responsabili. Quindi scuola ed insegnanti facciano il proprio dovere.

Il messaggio è questo: le disgraziate famiglie dove si annida la pedofilia devono essere denunciate.

Il messaggio è questo: nessun ambiente è totalmente sicuro, ma se ovunque si può annidare l’orco ovunque ci possono essere persone che lo possono fronteggiare, isolare, denunciare.

Il messaggio, infine, è questo: nessuno si chiami fuori, altrimenti non si chiami uomo o donna e non pretenda di appartenere al genere umano. Snidiamo i pedofili dai loro recessi.

Abbiamo riletto anche le parole di Sua Santità Benedetto XVI che sulla tragedia della pedofilia ha affermato : ”Esistono cose che sono sempre cattive, e la pedofilia è sempre cattiva” ed ancora:
“Gli abusi sessuali su minori sono ancora più tragici quando ad abusare è un uomo di Chiesa In casi come questi bisogna stabilire la verità di quanto accaduto e adottare qualsiasi misura sia necessaria per prevenire la possibilità che i fatti si ripetano, portare sostegno alle vittime di questi enormi crimini”

Praticomondo Edunet parla a chiunque possa rendersi parte attiva nella prevenzione. I bambini hanno diritto di essere seguiti da persone di assoluta fiducia, ma devono essere educati al dialogo e rassicurati. Gli adulti che vogliono preservare i bambini dalla pedofilia alzino al massimo il livello della loro attenzione. Dobbiamo imparare a leggere qualunque segnale il bambino ci invii.
E non importa se il pedofilo non sta insidiando un nostro bambino, perché tutti i bambini sono nostri.

Infine un grandioso abbraccio ai piccoli:MariaSerena-avatar-medio-traspare
Ciao bambini, state boni se potete, e non abbiate paura!
Sono molti di più quelli che hanno cura di voi di quelli che potrebbero farvi del male.
Stiamo inviando messaggi privati di risposta ai tanti pervenuti a sostegno.
Però un ringraziamento speciale va Prat Pratico e a tutto il suo team di Praticomondo che hanno supportato l’iniziativa.
Mariaserena Peterlin

Annunci

13 risposte a “TERMINA LA I GIORNATA CONTRO LA PEDOFILIA – MA L’IMPEGNO CONTINUA

  1. Una bellissima iniziativa….
    dolcissimo il messaggio ai bimbi..

  2. Una bellissima iniziativa….
    dolcissimo il messaggio ai bimbi..

  3. Una bellissima iniziativa….
    dolcissimo il messaggio ai bimbi..

  4. Una bellissima iniziativa….
    dolcissimo il messaggio ai bimbi..

  5. A quanto pare non ho fatto in tempo ad aderire all’iniziativa.
    Ma cmq. continuerò a seguire questo blog e lo inserirò tra i miei link!!

    Sono arrivata qui, grazie al blog di Paolo Borrello, ciao
    angela

  6. A quanto pare non ho fatto in tempo ad aderire all’iniziativa.
    Ma cmq. continuerò a seguire questo blog e lo inserirò tra i miei link!!

    Sono arrivata qui, grazie al blog di Paolo Borrello, ciao
    angela

  7. A quanto pare non ho fatto in tempo ad aderire all’iniziativa.
    Ma cmq. continuerò a seguire questo blog e lo inserirò tra i miei link!!

    Sono arrivata qui, grazie al blog di Paolo Borrello, ciao
    angela

  8. A quanto pare non ho fatto in tempo ad aderire all’iniziativa.
    Ma cmq. continuerò a seguire questo blog e lo inserirò tra i miei link!!

    Sono arrivata qui, grazie al blog di Paolo Borrello, ciao
    angela

  9. Salve Angela, non considerarti in ritardo; abbiamo solo chiuso lo spazio dedicato esclusivamente al tema. Ma sto raccogliendo i nostri scritti e se vuoi partecipare sei benvenuta.
    A presto, e ancora grazie a PaoloBorello

  10. Salve Angela, non considerarti in ritardo; abbiamo solo chiuso lo spazio dedicato esclusivamente al tema. Ma sto raccogliendo i nostri scritti e se vuoi partecipare sei benvenuta.
    A presto, e ancora grazie a PaoloBorello

  11. Salve Angela, non considerarti in ritardo; abbiamo solo chiuso lo spazio dedicato esclusivamente al tema. Ma sto raccogliendo i nostri scritti e se vuoi partecipare sei benvenuta.
    A presto, e ancora grazie a PaoloBorello

  12. Salve Angela, non considerarti in ritardo; abbiamo solo chiuso lo spazio dedicato esclusivamente al tema. Ma sto raccogliendo i nostri scritti e se vuoi partecipare sei benvenuta.
    A presto, e ancora grazie a PaoloBorello

scrivi il tuo commento :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...